Luisa Ambrosini

  • Nome:
    Luisa Ambrosini
  • Blog:
    tacchiepentole.com
  • Altre info:
    Food blogger di professione, ha laurea in economia e passione culinaria ereditata dai genitori. Predilige ricette semplici, veloci e alla portata di tutti.
     

GNOCCHI DI PANE DI SEGALE AL NERO DI SEPPIA CON GAMBERI, GUANCIALE E POMODORINI CONFIT

Vedi la ricetta

Ingredienti per 2 persone:

Due fette di pane di segale PEMA
Una manciata di pomodorini di pachino (con il rametto)
50 g di pecorino Romano
Olio Evo q.b.
Sale e pepe
Uno spicchio d’aglio
Timo fresco q.b.
Una bustina di nero di seppia
Farina bianca q.b.
Una fetta di guanciale
Una decina di gamberi argentini
Un litro di latte intero
Limone Bio
Parmigiano
Un uovo
Una noce di burro

Procedimento:

Ammollate il pane di segale con il latte. Mettete in forno a 170 gradi i pomodorini (con il picciolo verde) per un’oretta conditi con olio, sale, pepe, timo e uno spicchio d’aglio. Frullate il pane di segale con un goccio di latte, un uovo e un filo di olio.

Mettete il composto in una terrina e lavoratelo con poca farina bianca. Insaporite con del pepe, due cucchiai di parmigiano e unite il nero di seppia. Il composto deve avere la consistenza di un denso purè.

Formate gli gnocchi prendendo un cucchiaio di composto alla volta e con le mani fare una pallina grande come un pomodorino. Fate rosolare i gamberi con il guanciale in una padella senza condimenti aggiunti. Preparate ora la salsa di pecorino: in un tegamino fate sciogliere una noce di burro con un cucchiaio di farina. Unite il latte freddo, stemperare e a fuoco spento versare poco per volta il pecorino grattugiato. Insaporite la salsa con del pepe. Lessate gli gnocchi per almeno cinque minuti.

Ora componete il piatto: disponete gli gnocchi intervallati con i pomodorini (formando una corona) mettete la salsa di pecorino nel mezzo e unite i gamberi e il  guanciale sopra gli gnocchi. Insaporite con delle zeste di limone.

Questo storia non potete neanche immaginarla!
È lì da gustare e votare. Subito!